Date e fatti


In questa pagina riporto solo date precise (niente “primavera 1951” o “giugno 1943”) di eventi rilevanti per la storia aeronautica del Sud Italia. La cronologia è incompleta e lo resterà presumibilmente a lungo, forse sempre. Contributi e correzioni sono benvenuti.

______________________________

13 settembre 1789 : Vincenzo Lunardi effettua la prima ascensione aerostatica a Napoli, dal "Largo di Palazzo"

16 febbraio 1812 : Sophie Blanchard, la prima donna aeronauta al mondo, compie un'ascensione dal Campo di Marte (Capodichino)

24 giugno 1843 : Ascensione aerostatica di Antonio Comaschi dal Campo di Marte di Napoli (Capodichino)

8 dicembre 1856 : Re Ferdinando II di Borbone subisce un attentato a Capodichino mentre passa in rassegna le truppe. Rimane ferito.

3 ottobre 1908 : Vola il "N. 1", primo dirigibile militare italiano, progettato da Gaetano Crocco

31 ottobre 1908 : Il dirigibile "N. 1" compie un volo da Vigna di Valle a Roma e ritorno, suscitando grande entusiasmo. Crocco, Ricaldoni e Contini ai comandi.

Progetto di Francesco Filiasi


7 marzo 1910 : Nasce il Circolo Aereo di Napoli, nucleo dell'Aero Club

1 maggio 1910 : Inizia la "Settimana di Aviazione" di Palermo. Primi voli di aeroplani nel Sud Italia.

15 maggio 1910 : “Esperimenti di Aviazione” a Capodichino. Sono purtroppo un insuccesso. Presentato il monoplano “Napoli 1”, che però si danneggia in un tentativo di decollo

5 marzo 1911 : “Giornate Aviatorie” a Capodichino, fino al 9 marzo. Stavolta sono un successo.

22 dicembre 1912 : Fa tappa a Capodichino il pioniere francese Rolland Garros, nel suo storico raid da Tunisi a Roma.

3 luglio 1916 : Cade in Valsugana l'aviatore napoletano Ugi Niutta. Gli sarà conferita la medaglia d'oro al valor militare.

28 giugno 1917 : Primo volo postale Napoli-Palermo, da parte di un idrovolante della IAM

11 marzo 1918 : Napoli è bombardata dal dirigibile Zeppelin L 59. Si contano 16 morti e molti feriti

2 giugno 1918 : Un idrovolante IAM lancia volantini su Roma per la Festa dell'Unità Nazionale

28 luglio 1918 : A seguito del bombardamento di marzo, operano a Capodichino due caccia, in difesa della città. 

23 luglio 1922 : Prima prova, a Capodichino, dello "aerodiscensore" Freri-Maddaluno, con attaccato un manichino.

12 agosto 1922 : si disputa a Napoli la Coppa Schneider, con vittoria della squadra inglese su francesi e italiani.

8 ottobre 1922 : Lo "aerodiscensore" Freri-Maddaluno vince la gara internazionale indetta dal Ministero della Guerra, presso l'aeroporto di Cento

20 aprile 1926 : Francesco De Pinedo parte per il raid Italia-Australia-Giappone-Italia (55000 km sull’idrovolante SIAI S.16 ter.

11 maggio 1926 : Il dirigibile Norge, comandato da Umberto Nobile, sorvola il Polo Nord.

28 giugno 1926 : E' posta la prima pietra dell'Accademia Aeronautica a Capodichino. Diverrò “solo” scuola sottufficiali.

13 febbraio 1927 : Francesco De Pinedo parte per il "Raid delle due Americhe".


IMAM Ro.37 bis alla AVIS di Castellammare di Stabia


24 maggio 1928 : Il dirigibile "Italia", comandato da Umberto Nobile, sorvola il polo nord. Il giorno dopo si schianta sulla banchisa.

3 settembre 1933 : Francesco De Pinedo muore a New York, in un incidente aereo.

6 novembre 1933 : Primo volo, a Capodichino, dell'IMAM Ro.37, ricognitore realizzato in molti esemplari.


16 giugno 1934 : Primo volo dell'IMAM Ro.41, a Capodichino. Caccia leggero ed addestratore di successo.

19 novembre 1934 Primo volo del ricognitore catapultabile IMAM Ro.43.

24 settembre 1937 : Il dirigibile sovietico W6 OSOAVIAKHIM, costruito da Umberto Nobile, inizia un volo record che durerà 130 ore e 27 minuti.

1 aprile 1939 : E' posta la prima pietra dello stabilimento Alfa Romeo di Pomigliano d'Arco.

30 maggio 1943 : Lo stabilimento Alfa Romeo di Pomigliano subisce un pesante bombardamento che provoca 23 vittime.

15 ottobre 1943 : Nasce al Sud l’Aeronautica Cobelligerante Italiana, primo nucleo della futura Aeronautica Militare Italiana.

1 luglio 1944 : E' costituito presso Campo Vesuvio, a Ottaviano vicino Napoli, lo "Stormo Baltimore" dell’Aeronautica Cobelligerante.

24 agosto 1944 : Muore l’asso degli aerosiluranti Carlo Emanuele Buscaglia; il giorno prima era precipitato tentando di decollare, senza permesso, con un bombardiere “Baltimore” da Campo Vesuvio.

11 maggio 1945 : L'Alfa Romeo è posta in regime di amministrazione straordinaria.

2 aprile 1951 : Primo volo del P.48 "Astore", primo aereo realizzato dai fratelli Pascale. Pilota: Mario De Bernardi.

15 aprile 1953 : Vola il P.52 "Tigrotto" dei fratelli Pascale. Pilota De Bernardi. E' il primo a portare il nome "Partenavia".

Prototipo AERFER Ariete presso il museo dell'Aeronautica di Vigna di Valle


2 aprile 1954 : Primo volo del Partenavia P.53 "Aeroscooter".

6 giugno 1954 : Il P.52 vince il Circuito del Golfo di Napoli.

4 maggio 1955 : Primo volo del Partenavia P.55 "Tornado". Pilota Giordano Serena.

6 luglio 1955 : Il P.55 vince il Ciruito di Pescara. Pilota De Bernardi.

19 maggio 1956 : Primo volo del "Sagittario 2" a Vigna di Valle, pilota Costantino Petrosellini.

15 giugno 1956 : Il P.55 vince il Giro aereo della Sicilia.

4 dicembre 1956 : Il "Sagittario 2" supera, in picchiata, il muro del suono, primo aereo italiano. Pilota Giovanni Franchini.

27 marzo 1958 : Primo volo dell'Aerfer "Ariete".

7 novembre 1958 : Vola il primo prototipo del Partenavia P.57 "Fachiro".

2 aprile 1965 : Primo volo del prototipo del Partenavia P.64 "Charlie".

12 marzo 1967 : Vola il primo prototipo dell'Aerfer-Macchi AM-3.

22 agosto 1968 : Vola il secondo prototipo dell'Aerfer-Macchi AM-3, costruito dall'Aerfer.

12 novembre 1969 : Nasce l'Aeritalia, con sede legale a Napoli.

25 maggio 1970 : Vola il prototipo del Partenavia P.68, costruito nella fabbrica di Arzano.

30 giugno 1975 : L'Aeritalia passa sotto il completo controllo Finmeccanica, dal momento che la Fiat cede la propria parte.

24 dicembre 1979 : Primo volo del motore turboelica Alfa Romeo AR 318, nella gondola motore destra di un Beechcraft King Air che decolla da Capodichino.

16 agosto 1984 : Primo volo del prototipo ATR-42.

13 aprile 1985 : Primo atterraggio di un ATR a Napoli, prima della certificazione internazionale.

27 ottobre 1988 : Primo volo del prototipo ATR-72.

1 luglio 2000 : E' costituita Alenia Aeronautica S.p.A.

Tecnam P.2012 - computer grafica


13 settembre 2007 : Primo volo del Tecnam P.2006 "Light Twin".

1 agosto 2013 : L’Avio di Pomigliano d’Arco, assieme al ramo d’azienda a cui fa capo, passa sotto il controllo del gruppo General Electric.

22 luglio 2016 : Il primo prototipo del Tecnam P2012 "Traveller" effettua il suo primo volo a Capua, ai comandi di Lorenzo De Stefano

30 luglio 2016 : Arriva in California la fusoliera di Tecnam P2006T "Very Light Twin" che servirà di base per il prototipo elettrico NASA X-57



Nessun commento:

Posta un commento