venerdì 10 giugno 2016

Un anno di blog di aeronautica meridionale

Cartolina della prima esibizione aronautica a Napoli, anno 1910

Lo ammetto, quest’anno sono stato meno attivo del solito sul blog, a causa di una serie d’impegni personali e professionali che hanno richiesto molta attenzione e occupato tempo. Ne ha risentito il numero di articoli pubblicati, che sono stati appena due.

Da questa premessa nascono tuttavia alcune osservazioni positive. In primo luogo le visite complessive del blog non sono diminuite anno su anno, a testimonianza che il materiale qui raccolto continua a suscitare interesse e curiosità. Anche i commenti sono stati importanti: in particolare ho raccolto ulteriori consensi per gli articoli su Campo Vesuvio e conferme della ricostruzione degli eventi in relazione all’incidente di Buscaglia.

Panoramica delle visite mensili dalla nascita del blog

In più, mi è stato comunicato che l’articolo sull’Aeronautica Sannita è stato impiegato fra le fonti di un nuovo libro storico, di prossima uscita, sulle conseguenze della Seconda guerra mondiale sulle regioni meridionali. Devo ammettere che la notizia, arrivata direttamente dall’autore, mi ha fatto molto piacere.

Ho anche segnali che sta per nascere un sito sul campo di Marcianise, impiegato dagli alleati nel corso della guerra. Conterrà senz’altro molte novità anche per il sottoscritto. Ovviamente darò comunicazione su queste pagine.

Origine delle visite

Gli articoli più letti
E' anche proseguita la collaborazione con Cefalunews, riguardo all'aeronautica nella Grande Guerra. In questo caso i rallentamenti non sono tutti dipesi da me.

Gli stimoli per nuove ricerche non mancano: l’attività dell’aeronautica cobelligerante, ad esempio, o anche Oreste Salomone e gli altri pionieri e protagonisti della Grande Guerra. C’è la storia di Capodichino, da rifinire e completare, e quelle degli altri scali aeronautici dell’Italia Meridionale. Ci sono tante piccole e medie imprese che meritano di essere ricordate. Insomma, ce n’è abbastanza per andare avanti, con la speranza di un po’ più di tempo libero in un futuro prossimo. Informazioni, testimonianze e altro materiale sono sempre benaccetti.

Nessun commento:

Posta un commento