venerdì 20 luglio 2012

"Ardea" e l'ipotesi del "volo borghese"


La rivista aeronautica “Ardea” fu stampata a Napoli per un breve periodo fra il 1918 ed il ‘19, cioè nel cruciale periodo a cavallo della fine della Prima guerra mondiale. Fin da subito, ovvero ad ostilità ancora in corso, si interessò dei possibili impieghi civili dell'aeroplano: nel settembre 1918 pubblica un articolo dal titolo “Esperienze, rilievi e proposte” in cui si valutano, con un certo ottimismo, i vari campi d'applicazione.